Tatto

 Il tatto è uno di quei sensi che, nella nostra società, è stato un pò bistrattato.

Una volta il contatto fisico, sia con gli oggetti, sia con le persone, era maggiormente sollecitato.

Il solo gesto di stringere la mano durante una presentazione è un gesto importante: in quell'istante si sente subito l'energia dell'altra persona. All'inizio o alla fine di ogni nostro incontro " battiamo 5 " con l'amico al nostro fianco e con l'autore ospite attraverso questo semplice gesto si ricevono i primi messaggi dell'altro che poi diventano sensazioni.

Il tatto. Un senso fuori moda, in un’epoca di immagini e contatti virtuali, di calcolo, rapidità e razionalizzazione. il tatto per noi dei 5 sensi d’autore è da riscoprire.

E’ il senso più discreto e misterioso, ma anche il più vero: la sua funzione dubitativa è minima, è l’unico che non si può surrogare o commercializzare.

Toccare è il solo modo di raggiungere l’altro là dove si trova, apparentemente vicino ma infinitamente lontano. «La mente ha bisogno del corpo, per toccare l’anima».